HOME - News
 
 
05 Ottobre 2019

Leonardo Da Vinci: modelli fisici o matematici?


Il Collegio affonda le sue radici nella scia lasciata da Leonardo da Vinci: nasce infatti nel 1563 a meno di 50 anni dalla morte del genio rinascimentale.

Per tale motivo abbiamo voluto organizzare, in collaborazione con CROIL-Consulta Regionale Ordini degli Ingegneri Lombardi e CROAL-Consulta Regionale Ordini degli Architetti Lombardi, un convegno di alto profilo scientifico partendo dal dilemma che affascina e incanta gli uomini di tutti i tempi: sono modelli fisici o matematici quelli che il grande artista e scienziato poliedrico ci ha lasciato in eredità?

A questa domanda, da cui il seminario prende il titolo, cercheranno di rispondere studiosi ed esperti di molteplici discipline che interverranno durante il seminario, presso il Comune di Vaprio d’Adda (MI). La scelta del comune non è casuale. Proprio in Villa Melzi, che affaccia sul Naviglio Martesana, Leonardo trascorse agli inizi del 1500 alcuni anni della sua permanenza di oltre 20 anni in Lombardia. Proprio qui ebbe modo di studiare i moti dell'acqua.

L’evento rilascia 3 CFP per ingegneri e achitetti


DATA

05 ottobre 2019 - dalle 09:30 alle 12:30

DOVE

Sala Consiliare, Palazzo Simonetta - Piazza Cavour 26, Vaprio d'Adda (MI)

PROGRAMMA

Saluti di apertura:

  • Sindaco Luigi Fumagalli - Comune di Vaprio d'Adda
  • Ing. Augusto Allegrini - Presidente del CROIL - Consulta Regionale Ordini Ingegneri Lombardi
  • Arch. Carlo Mariani - Presidente del CROAL - Consulta Regionale Ordini Architetti Lombardi

Introduzione:

  • Dott. Gianlodovico Melzi d'Eril

Relazioni:

  • Arch. Maria Cristina Treu e Ing. Adriano De Maio - Leonardo. La curiosità investigativa di un artista innovatore
  • Dott. Paolo Mingazzini - Leonardo e la rivoluzione dell’anatomia
  • Arch. Rosanna Di Battista - Leonardo: fascino e pericoli dei moti vorticosi dell'acqua e dell'aria
  • Arch. Claudio Fazzini - Memorie e innovazioni nell'Ecomuseo di Leonardo

Conclusione dei lavori:

  • Ing. Gianni Verga

INFO E ISCRIZIONI

La partecipazione al convegno è gratuita previa iscrizione online. Per gli architetti è obbligatoria l'iscrizione sulla piattaforma IM@TERIA


Clicca qui per iscriverti 


NOTE

I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti.
Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) per gli ingegneri e architetti iscritti all'albo. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.
In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione.
È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro.
L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso.
Evento in collaborazione con la Consulta Regionale Lombarda degli Ordini degli Architetti P.P.C.


Read more

Il concerto si terrà lunedì 2 dicembre alle ore 20.00, alla Chiesa di Sant’Angelo in Piazza Sant’Angelo 2 (via Moscova, ang. Porta Nuova), Milano

 


Una nuova puntata della rubrica “In Biblioteca”, a cura del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano, è ora online nell’ultimo numero di Recupero e Conservazione Magazine. Una rubrica interamente dedicata al patrimonio della Biblioteca Leo Finzi de

 


Online il nuovo paper della FOIM “Progettare la sicurezza”

 


Pubblichiamo di seguito la sintesi degli interventi del Convegno che si è tenuto a Milano il 26 novembre 2019

 


L’evento di FIDEC (Forum Italiano delle Costruzioni), è un’iniziativa di ANCE, patrocinata dal Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano. Si svolgerà a Milano, al Palazzo del Ghiaccio di via Piranesi, il 19 e 20 novembre

 


 
 

 
 

Newsletter

 
 

Calendario

 
 

IL GIORNALE

 
 

PUBBLICAZIONI

 
 

BIBLIOTECA

 
 

SEGUICI SUI SOCIAL

 
 
Top