HOME - News
 
 
28 Maggio 2019

Ruolo e significato dei concorsi di progettazione. Quali prospettive per Milano


Lo scorso 28 maggio, nell’ambito dei seminari promossi dal Collegio presso Assoedilizia, si sono volute approfondire le diverse questioni che stanno alla base delle future proposte sullo sviluppo di Milano e della sua Area Metropolitana 

Si è svolto lo scorso 28 maggio l’incontro dell’Osservatorio Metropolitano dal titolo “Ruolo e significato dei concorsi di progettazione”, terzo incontro del seminario promosso dal Collegio presso Assoedilizia. L’incontro si è aperto con il discorso di Giuseppina Incorvaia, che si è occupata dell’inquadramento normativo generale sui concorsi. Diversi sono stati i temi affrontati durante la discussione, dall’importanza dei concorsi di idee al fianco dei progetti di progettazione, alle procedure concorsuali. Da sottolineare il tema della commissione tecnica, che viene ingaggiata per valutare le offerte e compie la propria valutazione in forma autonoma e anonima. Giuseppina Incorvaia ha poi secondariamente illustrato alcuni casi applicativi riguardanti i concorsi di progettazione, come quello di “Concorso Garibaldi-Repubblica”, per risolvere la situazione di vuoto urbano di quella zona di città, sono state oltre 60 le adesioni partecipative dei professionisti al bando.

Paolo Mazzoleni durante l’incontro ha continuato ricordando l’importanza del bando su piattaforma online “Concorrimi”, valido e sicuro. Un’età media molto giovane quella dei vincitori e un’evoluzione del bando tipo rispetto al passato. Infatti con la vittoria del bando, il soggetto dovrà di conseguenza mostrare di avere a disposizione i requisiti specialistici del caso per iniziare il progetto. Fondamentale inoltre la ricerca dell’ottimizzazione degli errori materiali umani, grazie alla piattaforma online, e il miglioramento delle tempistiche dei concorsi.

La conclusione dell’evento ha dato voce alla parte operativa dei concorsi, dalla parte privata a quella pubblica. Lorenzo Consalez ha infatti parlato da professionista, soffermandosi anche sulla parte legislativa generale. Ha sottolineato la grande differenza tra le due giurie di bandi privati e pubblici. Il concorso pubblico ha la caratteristica di mettere in posizione il professionista di non avere di mezzo nessun interlocutore, richiede quindi una visione precisa da parte del soggetto. La speranza generale emersa da questo incontro dell’Osservatorio Metropolitano, patrocinato dal Collegio degli Architetti e Ingegneri di Milano, è quella di aumentare i concorsi i Italia, in modo tale da renderli fondamentali ed accrescerne l’importanza. 

Articoli correlati

Da Corvetto a San Siro, Massimo Roj e Gianni Verga hanno presentato ad Assoimmobiliare una proposta innovativa per ridisegnare il futuro di 7 ambiti di edilizia popolare a Milano

   


Visite tecniche     10 Settembre 2019 - 01 Gennaio 1970

Visita tecnica a MIND - Milano Innovation District

Da Palazzo Italia alla Collina Mediterranea: una mattina nel futuro distretto dell’innovazione di Milano

I partecipanti hanno potuto vedere da vicino l’ex area Expo 2015, interessata da uno degli sviluppi urbani più rapidi e profondi della città.


Il Master si terrà da novembre a luglio presso il Politecnico di Milano ed è rivolto a chi intende seguire gli ambiti legati alla progettazione, organizzazione e gestione degli ospedali

  


l corso è destinato a liberi professionisti, dirigenti e funzionari delle pubbliche amministrazioni, laureati e diplomati dell’area tecnica


Hotel 4 stelle con 270 camere con suites, Spa, sale convegni, ristoranti con parcheggi interrati.


Read more

Il concerto si terrà lunedì 2 dicembre alle ore 20.00, alla Chiesa di Sant’Angelo in Piazza Sant’Angelo 2 (via Moscova, ang. Porta Nuova), Milano

 


Una nuova puntata della rubrica “In Biblioteca”, a cura del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano, è ora online nell’ultimo numero di Recupero e Conservazione Magazine. Una rubrica interamente dedicata al patrimonio della Biblioteca Leo Finzi de

 


Online il nuovo paper della FOIM “Progettare la sicurezza”

 


Pubblichiamo di seguito la sintesi degli interventi del Convegno che si è tenuto a Milano il 26 novembre 2019

 


L’evento di FIDEC (Forum Italiano delle Costruzioni), è un’iniziativa di ANCE, patrocinata dal Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano. Si svolgerà a Milano, al Palazzo del Ghiaccio di via Piranesi, il 19 e 20 novembre

 


 
 

 
 

Newsletter

 
 

Calendario

 
 

IL GIORNALE

 
 

PUBBLICAZIONI

 
 

BIBLIOTECA

 
 

SEGUICI SUI SOCIAL

 
 
Top