HOME - Eventi - Visite tecniche
 
 
08 Luglio 2019 - 30 Novembre 0001

Visita tecnica al nuovo Palalido di Milano


Il Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano propone una visita tecnica il prossimo 8 luglio al nuovo Palalido di Milano in fase di ultimazione, ultimo gioiello dell’impiantistica sportiva milanese, realizzato dalla società municipalizzata Milanosprt S.p.A.

Con una capienza massima di 5.300 spettatori, l’intera struttura è stata progettata con un approccio moderno polifunzionale: oltre che diventare la “casa” della squadra di pallavolo Power Volley, il nuovo Palalido potrà ospitare un ampio ventaglio di attività non solo sportive come concerti, fiere, convegni, manifestazioni e seminari.

La visita eroga 3 CFP per ingegneri; possibilità di autocertificazione per architetti.

Articoli correlati

Visite tecniche     10 Settembre 2019 - 01 Gennaio 1970

Visita tecnica a MIND - Milano Innovation District

Da Palazzo Italia alla Collina Mediterranea: una mattina nel futuro distretto dell’innovazione di Milano

I partecipanti hanno potuto vedere da vicino l’ex area Expo 2015, interessata da uno degli sviluppi urbani più rapidi e profondi della città.


Da Corvetto a San Siro, Massimo Roj e Gianni Verga hanno presentato ad Assoimmobiliare una proposta innovativa per ridisegnare il futuro di 7 ambiti di edilizia popolare a Milano

   


Il Master si terrà da novembre a luglio presso il Politecnico di Milano ed è rivolto a chi intende seguire gli ambiti legati alla progettazione, organizzazione e gestione degli ospedali

  


l corso è destinato a liberi professionisti, dirigenti e funzionari delle pubbliche amministrazioni, laureati e diplomati dell’area tecnica


Hotel 4 stelle con 270 camere con suites, Spa, sale convegni, ristoranti con parcheggi interrati.


Read more

Si comunica che, in seguito alle misure adottate a livello regionale e nazionale per contenere la diffusione del virus SARS-CoV-2 (comunemente detto “nuovo coronavirus”), le attività del...


Deliberato un primo pacchetto di provvedimenti al fine di fronteggiare l’impatto economico del Covid-19 sui liberi professionisti architetti e ingegneri


Consentire una moratoria dei versamenti, spostare le scadenze di pagamento, estendere le misure emergenziali a tutto il territorio nazionale


“La situazione del tutto inedita ed imprevedibile che ci stiamo trovando a vivere, mette a dura prova la tenuta dei cittadini, delle famiglie, dei professionisti e delle imprese”

 


 
 

 
 

Newsletter

 
 

Calendario

 
 

IL GIORNALE

 
 

PUBBLICAZIONI

 
 

BIBLIOTECA

 
 

SEGUICI SUI SOCIAL

 
 
Top