HOME - Eventi - Convegni
 
 
29 Aprile 2019

Milano, Il Politecnico. Strategie e rete territoriale: una storia per il nostro futuro


Venerdì 5 aprile è stato presentato a Milano il libro del prof. Adriano De Maio, rettore del Politecnico di Milano dal 1994 al 2002 ed attualmente rettore emerito e docente presso la Link Campus University, e della prof.ssa Maria Cristina Treu, professore ordinario di Progettazione Urbanistica dal 1994, responsabile scientifico dal 1990 al 2003 e attualmente presidente del Centro di Documentazione della facoltà di Architettura del Politecnico, dal titolo “Milano, Il Politecnico. Strategie e rete territoriale: una storia per il nostro futuro". 

L’evento, organizzato dal Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano in collaborazione con l'Ordine degli Ingegneri di Milano, ha riscontrato grande successo. Insieme ai due autori è intervenuto il prof. G. Bracchi.
Durante l’incontro sono stati affrontati temi e argomenti importanti nella storia del Politecnico di Milano. Il prof. De Maio ha ricordato come l’importanza della formazione e della ricerca siano stati fondamentali per lo sviluppo dell’università milanese. Il processo di crescita del territorio nella zona di Milano Bovisa e la voglia di competere con diverse università estere hanno permesso una crescita sostanziale negli anni. La prof.ssa Treu si è soffermata sull’importanza generale della crescita che ancora la città di Milano deve compiere per migliorarsi, diventando così ancora più internazionale.
Il libro dei due autori ripercorre i cambiamenti e le innovazioni che il Politecnico ha attuato, dagli anni ’80 ai primi anni 2000, con l’istituzione dei dipartimenti e dei grandi laboratori di ricerca e con la riorganizzazione dei percorsi e dei livelli di formazione: una strategia che ha visto anche l’avvio del processo di internazionalizzazione, l’approvazione dello statuto della Fondazione e la realizzazione della rete dei poli territoriali.
Il periodo scelto vede gli autori impegnati in prima persona nelle vicende citate e nell’intento di mantenere viva quella tradizione di autonomia, di rigore e di forte legame con il tessuto sociale e economico che ha fatto grande l’Ateneo fin dai tempi dei suoi padri fondatori. Il libro racconta la storia di molte persone; dai docenti al personale tecnico e amministrativo fino agli studenti.

Articoli correlati

Il Master si terrà da novembre a luglio presso il Politecnico di Milano ed è rivolto a chi intende seguire gli ambiti legati alla progettazione, organizzazione e gestione degli ospedali

  


l corso è destinato a liberi professionisti, dirigenti e funzionari delle pubbliche amministrazioni, laureati e diplomati dell’area tecnica


Nel mese di maggio, ogni martedì, alla Casa della Cultura di Milano si terrà la VII edizione di “Città Bene Comune”


Read more

A Vaprio D’Adda un seminario gratuito organizzato in collaborazione con CROIL e CROAL, in occasione dei 500 anni dalla morte del grande scienziato


Da Corvetto a San Siro, Massimo Roj e Gianni Verga hanno presentato ad Assoimmobiliare una proposta innovativa per ridisegnare il futuro di 7 ambiti di edilizia popolare a Milano

   


Come cambia il mercato edilizio e immobiliare italiano? Il 19 e il 26 settembre un corso di formazione su tutto il ciclo edilizio (16 CFP per ingegneri e architetti)


Possono partecipare le opere realizzate da architetti operanti singolarmente o in raggruppamenti multidisciplinari, con un capogruppo architetto


Da Palazzo Italia alla Collina Mediterranea: una mattina nel futuro distretto dell’innovazione di Milano

I partecipanti hanno potuto vedere da vicino l’ex area Expo 2015, interessata da uno degli sviluppi urbani più rapidi e profondi della città.


 
 

 
 

Newsletter

 
 

Calendario

 
 

IL GIORNALE

 
 

PUBBLICAZIONI

 
 

BIBLIOTECA

 
 

SEGUICI SUI SOCIAL

 
 
Top