HOME - Eventi - Convegni
 
 
29 Aprile 2019

Milano, Il Politecnico. Strategie e rete territoriale: una storia per il nostro futuro


Venerdì 5 aprile è stato presentato a Milano il libro del prof. Adriano De Maio, rettore del Politecnico di Milano dal 1994 al 2002 ed attualmente rettore emerito e docente presso la Link Campus University, e della prof.ssa Maria Cristina Treu, professore ordinario di Progettazione Urbanistica dal 1994, responsabile scientifico dal 1990 al 2003 e attualmente presidente del Centro di Documentazione della facoltà di Architettura del Politecnico, dal titolo “Milano, Il Politecnico. Strategie e rete territoriale: una storia per il nostro futuro". 

L’evento, organizzato dal Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano in collaborazione con l'Ordine degli Ingegneri di Milano, ha riscontrato grande successo. Insieme ai due autori è intervenuto il prof. G. Bracchi.
Durante l’incontro sono stati affrontati temi e argomenti importanti nella storia del Politecnico di Milano. Il prof. De Maio ha ricordato come l’importanza della formazione e della ricerca siano stati fondamentali per lo sviluppo dell’università milanese. Il processo di crescita del territorio nella zona di Milano Bovisa e la voglia di competere con diverse università estere hanno permesso una crescita sostanziale negli anni. La prof.ssa Treu si è soffermata sull’importanza generale della crescita che ancora la città di Milano deve compiere per migliorarsi, diventando così ancora più internazionale.
Il libro dei due autori ripercorre i cambiamenti e le innovazioni che il Politecnico ha attuato, dagli anni ’80 ai primi anni 2000, con l’istituzione dei dipartimenti e dei grandi laboratori di ricerca e con la riorganizzazione dei percorsi e dei livelli di formazione: una strategia che ha visto anche l’avvio del processo di internazionalizzazione, l’approvazione dello statuto della Fondazione e la realizzazione della rete dei poli territoriali.
Il periodo scelto vede gli autori impegnati in prima persona nelle vicende citate e nell’intento di mantenere viva quella tradizione di autonomia, di rigore e di forte legame con il tessuto sociale e economico che ha fatto grande l’Ateneo fin dai tempi dei suoi padri fondatori. Il libro racconta la storia di molte persone; dai docenti al personale tecnico e amministrativo fino agli studenti.

Articoli correlati

Il Master si terrà da novembre a luglio presso il Politecnico di Milano ed è rivolto a chi intende seguire gli ambiti legati alla progettazione, organizzazione e gestione degli ospedali

  


l corso è destinato a liberi professionisti, dirigenti e funzionari delle pubbliche amministrazioni, laureati e diplomati dell’area tecnica


Nel mese di maggio, ogni martedì, alla Casa della Cultura di Milano si terrà la VII edizione di “Città Bene Comune”


Read more

Il concerto si terrà lunedì 2 dicembre alle ore 20.00, alla Chiesa di Sant’Angelo in Piazza Sant’Angelo 2 (via Moscova, ang. Porta Nuova), Milano

 


Una nuova puntata della rubrica “In Biblioteca”, a cura del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano, è ora online nell’ultimo numero di Recupero e Conservazione Magazine. Una rubrica interamente dedicata al patrimonio della Biblioteca Leo Finzi de

 


Online il nuovo paper della FOIM “Progettare la sicurezza”

 


Pubblichiamo di seguito la sintesi degli interventi del Convegno che si è tenuto a Milano il 26 novembre 2019

 


L’evento di FIDEC (Forum Italiano delle Costruzioni), è un’iniziativa di ANCE, patrocinata dal Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano. Si svolgerà a Milano, al Palazzo del Ghiaccio di via Piranesi, il 19 e 20 novembre

 


 
 

 
 

Newsletter

 
 

Calendario

 
 

IL GIORNALE

 
 

PUBBLICAZIONI

 
 

BIBLIOTECA

 
 

SEGUICI SUI SOCIAL

 
 
Top