HOME - Corsi - Aggiornamento professionale
 
 
24 Aprile 2019

Sistema appalti: MEPA e piattaforme telematiche per le procedure di gara


CFP
4 per gli Ingegneri

DATA
20 giugno 2019 - dalle 09:00 alle 13:00

DOVE
V.le Andrea Doria 9, Milano - MM Stazione Centrale/Caiazzo

CONTENUTI DEL CORSO
Numerose sono le novità del nuovo codice dei contratti pubblici, introdotte nell’ottica della semplificazione, dello snellimento dei procedimenti e della lotta alla corruzione e soprattutto nel segno dell’incremento dell’efficienza amministrativa e della competitività del Paese. Lo scopo degli appalti pubblici è quello di acquisire dal mercato, alle migliori condizioni, le risorse (forniture, servizi, lavori, conoscenza) non disponibili internamente, ma necessarie al funzionamento, mantenimento e gestione delle attività primarie (fornire servizi al cittadino seguendo le linee politiche programmatiche dello Stato) ed ausiliarie (assicurare il funzionamento della struttura operativa). La sfida è ottimizzare la qualità della spesa mediante bilanciamento tra la soddisfazione delle esigenze dei cittadini e l’impegno delle risorse pubbliche.

MERCATO ELETTRONICO - ACQUISTI IN RETE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
Una piattaforma di mercato elettronico a disposizione della Pubblica Amministrazione per approvvigionamento di beni e servizi, è un processo di acquisizione basato su metodi e tecnologie innovative e di avanguardia. Il Programma ha ruolo di interlocutore tra la PA e le Imprese con il coinvolgimento di numerosi soggetti pubblici e privati, con ruoli e funzioni diverse. Gli utenti hanno la possibilità di individuare la normativa applicabile in base alla categoria merceologica a cui appartengono i beni o servizi oggetto di acquisto, alla propria categoria di appartenenza.

PERCH
É ISCRIVERSI
Il corso approfondirà i seguenti argomenti:
Caratteristiche e funzionalità piattaforma “ACQUISTINRETE”
Come funziona - Strumenti della piattaforma a disposizione
Esercitazione pratica iscrizione/abilitazione privato operatore.

DOCENTE
Geom. Luciana Mellano
Responsabile Area Tecnica e Tecnico ManutentivaI

INVESTIMENTO
Intero: € 73.00
Soci CIAM: € 68.00

NOTE
I Corsi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano sono aperti a tutti. Il corso prevede un test di valutazione finale. Il superamento di tale test è obbligatorio per l'erogazione dei crediti formativi professionali (CFP) per gli ingegneri e architetti iscritti all'albo. I crediti formativi professionali erogati sono validi su tutto il territorio nazionale.Il riconoscimento di CFP al presente evento è stato autorizzato dall'Ordine degli Ingegneri della provincia di Milano, che ne ha valutato anticipatamente i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione.In relazione al numero di iscritti il Collegio si riserva la facoltà di spostare la data dell’evento, previa comunicazione. È possibile richiedere alla Segreteria di sostituire il nominativo di un iscritto con quello di un altro. L’eventuale disdetta deve essere comunicata al nostro ufficio per e-mail entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data prevista per il corso. Diversamente, la quota versata non verrà rimborsata.

Articoli correlati

Formazione teorica e pratica per svolgere la determinazione acustica ex ante e ex post, mediante misurazioni in loco e calcoli previsionali


Il corso eroga 4 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri - La metodologia BIM per i Progettisti e le Stazioni Appaltanti.


Il corso eroga 4 crediti formativi professionali (CFP) per ingegneri e architetti. Opere di impermeabilizzazione in membrane prefabbricate in bitume polimero, secondo la regola dell’arte, con...


Il Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano, in collaborazione con la Fondazione Zecchi, organizza il primo corso di cultura tecnica per la corretta progettazione degli edifici con uno...


Read more

A Vaprio D’Adda un seminario gratuito organizzato in collaborazione con CROIL e CROAL, in occasione dei 500 anni dalla morte del grande scienziato


Da Corvetto a San Siro, Massimo Roj e Gianni Verga hanno presentato ad Assoimmobiliare una proposta innovativa per ridisegnare il futuro di 7 ambiti di edilizia popolare a Milano

   


Come cambia il mercato edilizio e immobiliare italiano? Il 19 e il 26 settembre un corso di formazione su tutto il ciclo edilizio (16 CFP per ingegneri e architetti)


Possono partecipare le opere realizzate da architetti operanti singolarmente o in raggruppamenti multidisciplinari, con un capogruppo architetto


Da Palazzo Italia alla Collina Mediterranea: una mattina nel futuro distretto dell’innovazione di Milano

I partecipanti hanno potuto vedere da vicino l’ex area Expo 2015, interessata da uno degli sviluppi urbani più rapidi e profondi della città.


 
 

 
 

Newsletter

 
 

Calendario

 
 

IL GIORNALE

 
 

PUBBLICAZIONI

 
 

BIBLIOTECA

 
 

SEGUICI SUI SOCIAL

 
 
Top